Tour Ville e Giardini

Itinerario Tour Ville e Giardini della Toscana

Il paesaggio e la cultura dei giardini in Toscana

"Conosci il paese dove crescono i limoni." Già Goethe, durante il suo viaggio in Italia, era rimasto inebriato dalla vegetazione opulenta e dal rigoglio del paesaggio dell'Europa del Sud, paesaggio che fino ad oggi è rimasto quasi immutato.
Solo in tempi remotissimi, e per un breve periodo, gli uomini della preistoria si sono adattati all'ambiente naturale senza cercare di modificarlo.  Ma assai presto hanno cominciato a intervenire su di esso per adattarlo alle proprie esigenze.

Negli ultimi tremila anni dall'inizio della storia della civiltà l'immagine originale della Toscana è cambiata moltissimo. Le piante caratteristiche della Toscana di oggi, come il cipresso, l'olivo, la vite, non sono piante autoctone: da dove vengono, e perché‚ sono state trasportate fin qui?

La Val di Chiana, che in origine era una pianura, oggi presenta un paesaggio collinare. Ma forse pochi sanno che queste dolci colline sono colline artificiali: chi le ha realizzate, e per quali ragioni?

I campi destinati alle colture agricole, nel lungo periodo della mezzadria erano suddivisi in piccoli appezzamenti nei quali si coltivava un po' di tutto. Come si spiega il cambiamento in direzione delle attuali monocolture?

In questa zona, che senza paura di esagerare potremmo definire una sorta di Arcadia, si concentrano numerosi esempi degli interventi umani sul paesaggio, la cui massima espressione sono senza dubbio i giardini storici e le ville rinascimentali. Per centinaia di anni questi "giardini all'italiana" sono stati in tutto il mondo un prototipo per l'arte del giardinaggio.

Oltre a rappresentare la realizzazione di un ideale di vita umanistico, questi luoghi costituiscono anche la testimonianza delle abitudini quotidiane di tempi passati.

Oggi si presentano al visitatore come isole idilliache o come spazi misteriosi dove sembra naturale lasciar correre i propri pensieri, dare via libera alla fantasia.

L'obiettivo di questo viaggio è dunque l'esplorazione di questa perfetta sintesi di paesaggio naturale e culturale: l'agricoltura e i giardini.

Se questa proposta suscita il vostro interesse, se avete voglia di visitare "il giardino Toscana", chiamateci. Saremo felici di aiutarvi a progettare e realizzare il vostro viaggio.